venerdì 19 ottobre 2012

Pollo al limone con friggitelli ripieni e patate al forno



Tempo di preparazione: circa 1 ora più la marinata della carne
Tempo di cottura: circa 1 ora per il pollo e le patate, 20 minuti per i friggitelli
Quanto mi costa: circa 18,00 € per 4 persone


Ingredienti per 4 persone:
Per il pollo al limone: Pollo a pezzi circa 1,7 kg, pane grattuggiato 500 gr, 2 uova, rosmarino,aglio 2 spicchi, 2 limoni preferibilmente non trattati, sale q.b., olio extra vergine di oliva.
Per i friggitelli: 500 gr di friggitelli, 150 gr di mollica di pane, 80 gr di acciughe sott'olio, 1 cucchiaio di capperi, basilico, 1 spicchio di aglio, sale q.b., olio extra vergine di oliva.
Per le patate al forno: 1 kg di patate, sale q.b., pepe, rosmarino, aglio 2 spicchi, olio extra vergine di oliva.

Per il pollo al limone: in un recipiente sistemate i pezzi di pollo, aggiungete il rosmarino e l'aglio schiacciato con la buccia (in questo modo è più digeribile), la buccia grattuggiata dei limoni e il succo. Mescolate bene e sistemate in frigo per alcune ore, meglio per almeno 8/12 ore.
Passato questo tempo aggiungete il sale, le uova, mescolate bene e passate ogni pezzo di pollo nel pane grattato, facendolo aderire bene; sistemate ogni pezzo su una teglia da forno coperta con carta da forno, aggiungete olio extra vergine di oliva e infornate a 200°C per circa un'ora avendo cura di girare ogni pezzo dopo circa 1/2 ora in modo da far rosolare il pollo su ogni lato.

Per i friggitelli: prendete i friggitelli, lavateli e con il coltello incidete tutto intorno al picciolo, toglietelo; svuotate ogni peperone dai semi. Mettete da parte ogni picciolo pulito dai semi, lo userete poi per chiudere ogni peperone. Prendete una piccola ciotola dove metterete la mollica di pane che avrete sbriciolato con le mani; tritate con il frullatore le alici con i capperi, il basilico e uno spicchio di aglio. Mescolate tutto con la mollica di pane, non mettete sale per via delle acciughe già salate. Con il composto ottenuto riempite ogni peperone facendo attenzione a non romperlo, chiudetelo con il picciolo messo da parte e sistemateli in una teglia. Aggiungete poco sale, olio extra vergine di oliva e infornate per 20 minuti circa a 200°C.

Per le patate al forno: sbucciate le patate, tagliatele a pezzi non troppo grandi e sciacquatele. Mettete sul fuoco una pentola piena per 1/3 di acqua e fate bollire; aggiungete quindi del sale e immergetevi le patate tagliate. Non appena ricomincia a bollire scolate le patate, sistematele in una teglia larga e bassa in modo che non stiano troppo attaccate tra loro, salate, pepate, mettete l'aglio, il rosmarino, l'olio e infornate a 200°C per circa 1 ora o comunque fino a quando saranno ben dorate.

Nessun commento:

Posta un commento

che ne pensi?